Nome: Serena
Nickname: Josie
Età: 29
Location: Lombardia

Biografia tecnologica

Josie ha avuto un pc molto più tardi rispetto ai ragazzini d’oggi, che alle elementari hanno già internet e cellulare, quindi ha passato gli anni ’90 giocando all’aperto e guardando la TV. Il suo interesse per la tecnologia si poteva però già presagire da piccole cose, come ad esempio il fatto che andava a trovare sua sorella in ospedale solo per giocare con il 386 nel salone del reparto pediatria.

Quando finalmente le regalarono un pc tutto suo Josie capì quasi subito che si trattava di una scatola quasi inutile senza internet, e non ci volle molto prima di passare dal 56k all’adsl Broad Band Box, l’Alice di oggi allora pubblicizzata da Don Lurio (pace all’anima sua!). Per qualche motivo si interessò quasi subito di siti web, e partorì immediatamente la sua prima creatura a cui poi ne seguirono altre. Tra le tante ricordiamo queste pietre miliari:

  • Il sito dei Simpson – Molto minimalista con quattro paginette in croce, (s)fortunatamente online non ne è rimasta traccia.
  • Il sito di Rossana – Josie non poteva non dedicare al suo cartone preferito (prima di scoprire la beltade di Kimagure Orange Road) un bel sitarello. Creato a fine anni ’90 durante quel periodo in cui andava tanto Flash e dilagava la mania di inserire gif animate e elementi grafici a caso.
  • BabboBabbeo – un sito comico (e infatti faceva ridere) creato insieme a Fabiuz. Fu anche il primo dominio acquistato da Josie nonchè la ragione per cui ha conosciuto Vinz, credo circa 7 anni fa.
  • Dreamcontrol – inizialmente dedicato al mondo di Macromedia Dreamweaver e poi, approfittando del nome che voleva dire tutto e niente, al download di file mp3.
  • Fumettisti – il primo successo di Josie che riuscì a creare un portale che accoglieva la comunità italiana dei disegnatori di fumetti. Il sito morì di pari passo con l’interesse per la materia trattata.
  • TheGossipers – il successone di Josie, che ha importato in Italia il modello del gossip blog, tanto abusato negli USA quanto poco usato qui. Grazie anche alle tecniche SEO imparate come sempre da autodidatta leggendo qua e là, il sito ha dato più di una soddisfazione alla nostra eroina.

Ormai sono trascorsi molti anni dalla realizzazione di quest’ultimo sito. Da allora la vita di Josie è decisamente cambiata, in tutti i sensi possibili. Rimanendo nell’ambito della biografia tecnologica e cercando di finire con un minimo di serietà, possiamo dire che ormai Linux e la programmazione web sono passati dall’essere un hobby ad un lavoro a tutti gli effetti.

Qualche altra info (poco) utile:
43 Things – Le cose che vorrei fare
43 Places – I posti che vorrei visitare